recensione

Speciale halloween // Il posto del buio

“Forse per tutta la vita non facciamo altro che imparare a conoscere noi stessi. E forse non ci riusciamo mai. Non completamente.”

Tanto per iniziare vi auguro un Buon Halloween, che è anche la mia festa preferita. Per quest’occasione quindi ho deciso di parlarvi di un libro che ho letto di recente, si tratta di il posto del buio, di Dean Kooktz.

Una storia che coinvolge, e non ti fa staccare gli occhi dal libro, pagina dopo pagina. Koontz è un’autore molto particolare, che scrive storie molto violente e crude, che non sono mai banali, e Il posto del buio non fa eccezione. Si tratta di un thriller, uno di quei romanzi nei quali tutto è un mistero, di quelli che non sai cosa succede finché non arrivi in fondo, e solo allora è tutto chiaro.
Inoltre è un romanzo pieno di elementi sovrannaturali, con personaggi che sono quelli che ti aspetti, buoni da una parte, e cattivi dall’altra, che sembrano inverosimili, ma comunque ti colpiscono. Segui le loro straordinarie vicende senza neanche accorgerti che il tempo passa.
E’ un libro che consiglio a chi piace questo genere, perchè i romanzi di Koontz non sono per tutti.

In questo libro troviamo un uomo che si risveglia in un vicolo, senza ricordarsi cos’è successo e perchè è lì. Nel tentativo di capire contata due investigatori privati, Bob e Julie, che cercheranno di aiutalo. Ma quello era solo l’inizio, questo si trasformerà per i due in un vero incubo.

“Ora si chiese come poteva fargli capire questo: la vita poteva essere così bella, così piena, che a volte la felicità è intensa quasi quanto il dolore, e sentiamo che il cuore ci fa male, come se stesse per scoppiare.”

– ♡ – ♡ – ♡ – ♡ –

Autore: Dean Koontz
Titolo: Il posto del buio
Editore: Sperling & Kupfer
Collana: Super bestseller
Pagine: 448

Trama: Quando si risveglia in un motel della California, Frank Pollard è in stato di totale amnesia, ha le mani sporche di sangue, molti e strani oggetti nelle tasche. Confuso e temendo di aver commesso chissà quale crimine, si rivolge a Julie e Bobby Dakota, una coppia di detective privati. I due cominciano la loro indagine, che però si trasforma ben presto in un incubo, che minaccia di inghiottirli insieme a Frank… Una storia da brivido, tesa, avvincente e sorretta da un perfetto dosaggio della suspense.

 

– ♡ – ♡ – ♡ – ♡ –

 Dean Koontz si dedica alla narrativa fin da quando, a vent’anni, ha vinto il suo primo premio letterario. Ha scritto oltre cinquanta bestseller, che hanno totalizzato 400 milioni di copie, ed è fra i dieci scrittori più venduti al mondo. Tra i suoi romanzi, in Italia tutti pubblicati da Sperling & Kupfer, Il mio cuore ti appartiene, Senza tregua, Il bravo ragazzo, oltre a L¿immortale, il primo capitolo della serie Frankenstein. Vive in California con la moglie.

Rispondi